Paolo Interdonato (al secolo Spari d'inchiostro) dopo lo schema precedente offre delle opportunità di spunto e approfondimento molto importanti.

Di seguito riporto le sue citazioni e in rosso appunti per trovare delle info in rete.



-------------------------

- La "Morfologia della fiaba" di Propp (alla base di tutte le letture strutturaliste delle storie) scompone il racconto di magia in funzioni e costruisce un'algebra della fiaba.

Schema di Propp su Wikipedia ---> qui
Il libro "Morfologia della fiaba" di Vladimir Propp lo trovate ---> qui


- Nel "La grammatica della fantasia" di Rodari c'è un capitolo dedicato a un gioco di tarocchi basato sulla morfologia proppiana fatto nientepopodimeno che da Antonio Faeti

Il libro "La grammatica della fantasia" edito da Einaudi ---> qui (da leggere i contenuti)
Antonio Faeti la sua bio su Wikipedia ---> qui
.
- Infine le reti di Petri sono un modo per rappresentare gli eventi nel tempo. Marco Maiocchi (docente prima di tamc a scienze dell'info e poi di multimedialità a design industriale) ci continua a fare giochi attorno. Un mio caro amico - si chiama Paolo Ferrara - decenni fa (noi vecchi...) partendo dalle reti di Petri e da Propp aveva costruito un'algebra della telenovela capace di modellare le soap opera (tanto la donna del mistero quanto gli xmen). Partendo da là aveva sviluppato un programmino capace di generare i soggetti delle telenovele.

Le reti di Petri ---> qui (un bel po' complesso... qui avrò bisogno delle traduzioni di mio padre)
Info su Marco Maiocchi --> qui

x Paolo: sarebbe interessante se raccontassi qualcosa di più sull'algebra della telenovela e del tuo amico Paolo Ferrara